Migliori robot da cucina 2020

Robot da cucina e impastatrici stanno divenendo strumenti sempre più utili negli ambienti domestici e, forse complici le tante trasmissioni televisive condotte da grandi chef, chi ama preparare gustose ricette ha compreso che con strumenti semi professionali si possono ottenere risultati davvero strepitosi.

Planetarie e robot da cucina sono molto simili e a volte integrati tra loro. In questa guida andiamo a conoscere le caratteristiche principali dei robot da cucina e presentiamo i migliori modelli del 2020.

Robot da cucina, le funzioni

Il robot da cucina è un elettrodomestico molto versatile e dalle tantissime funzionalità, anche se ovviamente dipende dal modello; in linea generale, oltre a frullare, tritare, mescolare e spremere, in alcuni casi è dotato della preziosa funzione di cottura dei cibi. In questo caso si parla di vere e proprie cooking machines, come il famosissimo Bimby per intenderci.

Quando si decide di acquistare uno di questi elettrodomestici bisogna valutare una serie di fattori: oltre al prezzo naturalmente, c’è da considerare la potenza che erogano, il numero di accessori e gli eventuali optional acquistabili separatamente e bisogna capire bene quali sono le proprie necessità.

Per chi ai fornelli è già esperto, un robot da cucina favorirà e velocizzerà senza dubbio le procedure di preparazione dei cibi, nonché le questioni legate alla pulizia di pentole e attrezzi vari, che grazie all’elettrodomestico diminuiranno incredibilmente.

Impastatrice Planeteria: i migliori prezzi del web

Per chi ha qualche difficoltà, soprattutto a realizzare piatti un po’ più complessi come risotti, vellutate, o impasti lievitati, il robot diventerà un aiuto insostituibile: grazie ai vari programmi presenti, manuali o preimpostati, la macchina eseguirà ogni passaggio autonomamente e avviserà quando la pietanza è pronta.

Design e prezzi

In linea generale, tutti i robot da cucina sono elettrodomestici compatti, potenti, curati nel design e con molte funzionalità. Le fasce di prezzo variano dai 200/400 fino ai 1000 euro.

Importante è distinguere il robot da cucina classico con cui si trita, frulla e mescola e il robot che consente la cottura dei cibi. Anche la planetaria può contenere cibi caldi e nel suo contenitore possono essere eseguite lavorazioni che richiamano il metodo a bagnomaria, ma attenzione alla differenza tra calore e cottura.

L’investimento per qualsiasi elettrodomestico scelto però vale sotto molti punti di vista: dalla qualità e quantità di ricette che si possono realizzare alla perfezione, all’ingombro minimo di questo utensile in cucina, fino all’eliminazione di spese per acquistare tanti piccoli elettrodomestici ulteriori.

Migliori robot da cucina 2020

Andiamo adesso a conoscere le caratteristiche dei migliori robot da cucina, così da comparare funzionalità, fasce di prezzo, pro e contro di queste macchine versatili e utilissime.

Analizziamo due robot con funzione cottura, una planetaria ibrida con funzione robot, un robot ultra professionale che racchiude tre tipi di elettrodomestici in uno (planetaria, macchina per cuocere e robot) e infine un robot multifunzione capace anche di impastare.

Tutti i prodotti sono di altissima qualità e appartengono a fasce di prezzo diverse; possono soddisfare svariate esigenze sia di chi si approccia per la prima volta a queste nuove tecnologie sia di chi ne conosce in parte le potenzialità e desidera approfondire.

Moulinex i-Companion HF900110

Questo robot da cucina può essere considerato il top.

Presenta tanti accessori e la connettività lo rende un prodotto innovativo, tecnologico e intelligente. Grazie alla App (disponibile sia per Android che iOS) si possono infatti controllare i vari stati di preparazione, gestire con lo smartphone la lista della spesa, accedere a moltissime ricette, condividere con la community i propri risultati. La macchina comunica con il telefono e segnala quando c’è bisogno di intervenire per aggiungere ingredienti o cambiare le impostazioni.

Grazie alle sue funzioni sia manuali che automatiche si possono preparare stufati, zuppe, impasti per il pane e la pizza, dessert, sorbetti, omogeneizzati, eseguire cotture a vapore oltre che naturalmente tutte le consuete funzioni per tritare, frullare ed emulsionare. La capacità del contenitore rientra nella media di questo tipo di prodotti, e garantisce 4,5 Litri per cibi a freddo e 2,5 in cottura, soddisfacendo esigenze di 6/8 persone.

Esegue cotture lente o veloci e utilizza temperature che variano dai 30 gradi fino ai 120. Pur essendo dotato di funzione impastatrice non ha in dotazione una vera e propria planetaria, e il prezzo appartiene sicuramente a quelli tra i più alti.

La potenza erogata arriva fino a oltre 1000 Watt e lo strumento è però altamente silenzioso durante le lavorazioni.

Per chi desidera investire un po’ meno, sempre della linea Companion della Moulinex vi sono altri fratelli minori che garantiscono però altissime prestazioni molto simili al modello top, di cui magari la connettività bluetooth non è fondamentale per tutti.

Kenwood kCook CCL401WH

Di prezzo inferiore rispetto al modello precedente ma con funzionalità molto simili vi è il robot da cucina prodotto dalla Kenwood.

Con una potenza che arriva a 1500 Watt in cottura e temperature utili fino a 180 gradi, oltre che una notevole varietà di programmi manuali ed automatici, consente di preparare tantissime ricette.

Pur in dimensioni compatte, questo elettrodomestico è dotato di due postazioni di preparazione indipendenti attraverso le quali si possono gestire più elaborazioni contemporaneamente.

Questo robot consente di effettuare diversi tipi di cottura, dalla funzione wok/sautè a quella a vapore fino allo slow cooking e la capacità del contenitore è di 4,5 Litri, per elaborare cibo per sei persone.

Il cestello per la cottura a vapore ha una grande capacità, oltre i 7 Litri, ed inoltre si trasforma in una pratica box contenitore impilabile ove sistemare tutti gli accessori.

Il comodo display consente di impostare in maniera semplice e intuitiva tutte le funzioni sia manuali che automatiche, e il ricettario consultabile online offre suggerimenti e idee per sfruttare al meglio le performance dell’elettrodomestico. Il rapporto qualità prezzo è ottimo.

Kenwood MultiOne KHH326WH

Se le tue necessità non contemplano un robot da cucina con la funzione cottura, vi sono alternative più economiche oppure ibride, come nel caso di questa planetaria/robot.

La peculiarità di questo utensile è data dal fatto di essere concepita principalmente come macchina impastatrice, offrendo quindi tutte le funzionalità ad hoc per preparare impasti per pane e pizza, per dolci, per montare panna, latte e realizzare creme, ma in aggiunta alla sua dotazione vi è un’ampia gamma di accessori che offre le prestazioni di un robot da cucina quali sminuzzare, affettare, frullare, tritare la carne e spremere gli agrumi.

Non ha funzione di cottura. Con la capacità del contenitore di 4,2 Litri consente di preparare quantità per 4/6 persone. Risulta ideale quindi per chi si cimenta soprattutto nella preparazione di impasti ed offre al tempo stesso in un unico utensile tutte le altre funzioni che si necessiterebbero di tanti altri strumenti diversi tra loro.

Nel complessivo risulta un po’ ingombrante ma va tenuto in conto che si elimina praticamente la presenza degli altri piccoli elettrodomestici. Il prezzo è davvero accessibile e competitivo.

Kenwood CookingChef KCC9060S

Per chi desidera un prodotto dalle caratteristiche professionali, la Kenwood offre tre soluzioni in una.

Con questo robot da cucina si hanno integrate le funzioni sia di una planetaria che di un robot che di una macchina per cucinare. È quindi un elettrodomestico compatto, completo e ad altissime performance.

Il prezzo rispecchia tutte queste caratteristiche ma è assolutamente coerente e, fatti due conti, se le esigenze sono notevoli si può soddisfarle con un investimento di poco superiore all’acquisto di elettrodomestici multipli con diverse funzioni.

Questo robot della Kenwood offre ben 24 programmi automatici professionali, cuoce a induzione con temperature dai 20 ai 180 gradi, e la capacità della ciotola è di oltre 6 Litri. Oltre che alle normali fruste presenti nelle planetarie, come quelle a gancio a foglia e a filo, vi sono altre fruste con speciali guaine gommate e un ulteriore gancio mescolatore.

Vi è la possibilità di acquistare ulteriori 25 optional e offre un corso di alta cucina e 10 lezioni premium da svolgere online, per ampliare le nozioni di alta cucina e sfruttare al meglio le eccezionali capacità di questa macchina.

Philips HR7778/00 robot da cucina 5 in 1

Non si può dire che i brand non producano utensili adatti ad ogni esigenza.

Questo robot della Philips ha un prezzo davvero accessibile e, pur non essendo una planetaria classica o una macchina per cuocere, è dotato di tantissimi accessori con i quali si possono preparare molte pietanze. Le dimensioni sono ultra compatte, il design è curato, come il display touch ove selezionare le funzioni automatiche e non, tra cui 12 velocità manuali più il controllo a impulsi.

Tutti gli accessori di questo robot sono lavabili in lavastoviglie e comodamente riponibili in poco spazio. Il recipiente ha una capacità di 3,4 Litri mentre il frullatore di 2,2, che consente di preparare circa cinque porzioni di frullato.

Tra gi accessori in dotazione troviamo anche una frusta doppia a filo che, insieme al pulsante automatico one touch, consente di ottenere albumi ariosi e panna montata altamente voluminosa.

Il gancio in metallo va a svolgere la funzione della planetaria, permettendo di creare impasti per il pane e per la pizza ottimali. Le combinazioni delle forme delle lame e del particolare movimento del robot offrono alte prestazioni nel frullare, sminuzzare, grattugiare qualsiasi alimento oltre che per la preparazione di purè e per mescolare impasti per vari tipi di torte.

Un’altra funzionalità molto apprezzata è la centrifuga per frutta e verdura, una tecnica che sta prendendo sempre più campo nelle abitudini degli italiani.

Il robot eroga una potenza di tutto rispetto, 1300 Watt, ed è estremamente silenzioso. Unico “limite”, non consente di gestire liquidi bollenti, quindi viene raccomandato di farli raffreddare prima di inserirli nei contenitori.

Il prezzo è accessibile e può rappresentare una scelta ottimale per chi ancora non desidera dotarsi di planetaria ma vuole preparare impasti anche per il pane e la pizza e necessita di un robot dalle alte prestazioni e versatilità.

Migliori robot da cucina 2020
Torna su